Torna a danzesport

cari colleghi..


    • fai click per entrare nel forum
    • scegli e leggi gli argomenti di tuo interesse
    • iscriviti ed entra a far parte della comunità di danzesport

cari colleghi..

Messaggioda maucol » mer 10 ott 2018, 14:38

cari colleghi..

Cosa c'è di più umiliante, per un competitore, il non sapere da cosa deriva il risultato della propria prestazione?

Perché per qualcuno meriti di passare il turno e per altri no?

Perché per alcuni sei il migliore e per altri no?

Addirittura non sei nemmeno certo che ti abbiano guardato.

C'è rimedio a questo?

Assolutamente si.

C'è un sistema di giudizio innovativo che fa diventare utile, oltre che piacevole, la partecipazione ad una competizione.

Utile anche essendo il solo a competere nella propria categoria.

Negli altri ambiti faremmo esibizione, senza giudizio, mentre nelle competizioni che utilizzano questo metodo balleremmo comunque due volte e la giuria, in diversa composizione, ci voterebbe due volte, avremmo comunque due valutazioni distinte.

E' un miracolo?

No, il metodo è stato ideato e brevettato, da un maestro e un ingegnere, con l'intento dichiarato di evitare gli inciucci e produrre classifiche di merito e nel contempo dare un aiuto tecnico ai competitori e ai loro tecnici.

Conoscere i punti deboli e i punti di forza della coppia è assolutamente rivoluzionario, sia per la coppia stessa che per il loro tecnico, sapere dove intervenire per migliorare è un lusso che in altri ambiti è precluso.

Questo sistema si chiama Gold System, il maestro che lo propone è Davide Gabusi.

In cosa consiste questo metodo di giudizio?

La prestazione è stata suddivisa in tredici parametri, cinque per il cavaliere, cinque per la dama e tre per la coppia.

Un giudice assegna un voto, per tutte le coppie in pista, al solo parametro che gli è stato assegnato.

Già alla fine del primo turno avremo una classifica ben definita e nessun eliminato.

Nel secondo e ultimo turno, scenderanno in pista, in ordine inverso alla classifica ottenuta nel primo turno e per definire la classifica finale, tutte le coppie e i giudici avranno, obbligatoriamente, un diverso parametro da valutare.

Dettagli e altre informazioni sul metodo e su come partecipare alle competizioni che utilizzeranno questo metodo, nella prossima puntata...

A presto..
maucol
 
Messaggi: 1217
Iscritto il: dom 14 ott 2012, 11:03

Re: cari colleghi..

Messaggioda kronos46 » gio 11 ott 2018, 17:05

Si tratterebbe di passare da un metodo soggettivo ad un metodo oggettivo....sarà dura.
kronos46
 
Messaggi: 213
Iscritto il: mer 19 giu 2013, 7:04

Re: cari colleghi..

Messaggioda IL ROMPISCATOLE » gio 11 ott 2018, 18:18

sila teoria è giusta , e sarebbe giusta anche la pratica .

peccato che vi un piccolissimo "" ma ""

e cioè , che se la coppia è una coppia ben conosciuta dal circuito dei giudici che di consuetudine giudica e che anche poi insegna , e quella coppia se li è passati tutti o almeno la metà in ore di lezione .

per il solo fatto che è conosciuta passerà sempre davanti agli altri

quindi si torna sempre punto e da capo

smettetela di sognare .

la danza sportiva in italia E' UNA ASSOCIAZIONE A DELINQUERE DI STAMPO MAFIOSO CAMORRISTICO POLITICO

E I BALLERINI SONO I LORO PICCIOTTI
IL ROMPISCATOLE
 
Messaggi: 68
Iscritto il: lun 23 ott 2017, 0:51

Re: cari colleghi..

Messaggioda TOLEDO » ven 12 ott 2018, 8:18

Si sta discutendo su un metodo per giudicare le gare. Cosa c'entrano i picciotti e le associazioni a delinquere? Gridando sempre al lupo al lupo si diventa noiosi e, soprattutto, poco credibili.
Avatar utente
TOLEDO
 
Messaggi: 935
Iscritto il: ven 5 ott 2012, 0:06

Re: cari colleghi..

Messaggioda IL ROMPISCATOLE » ven 12 ott 2018, 20:01

no caro non si tratta di gridare al lupo

quando si dice la verità a qualcuno da sempre fastidio

e si fa di tutto per sminuirlo o negare la verità

e si cerca di emarginare e dirottare in altri discorsi il vero centrale PROBLEMA

la danza sportiva in ITALIA è malata

e chi ha il coraggio di dichiarare che è uno sport fatto di buon gusto onestà legalità lo dice solamente perchè CI STA FACENDO UN SACCO DI DENARI SULLE SPALLE DEGLI ILLUSI PAGANTI
IL ROMPISCATOLE
 
Messaggi: 68
Iscritto il: lun 23 ott 2017, 0:51

Re: cari colleghi..

Messaggioda maucol » sab 13 ott 2018, 0:33

Se c'è gente, tecnici e atleti, disposta ad ascoltare e a far guadagnare cifre importanti ai ciarlatani, possiamo discutere all'infinito sul marcio di questo mondo.
Io non pretendo che diventino tutti onesti, mi limito a fare in modo che i disonesti facciano il meno danno possibile.
Il sistema Gold System è un mezzo per limitare notevolmente i furbi e i disonesti e in più dà un aiuto ai competitori che vogliono migliorarsi.
maucol
 
Messaggi: 1217
Iscritto il: dom 14 ott 2012, 11:03


Torna a danzesport

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

  • Cult






  • Link